Le Api e le piante spontanee

 

Sono da tempo noti l’efficacia e il valore economico dell’impollinazione che le api svolgono a favore delle circa 150 specie botaniche coltivate, necessarie al sostentamento dell’uomo. E’ invece meno nota l’importanza degli insetti impollinatori, inclusi gli apoidei, rispetto alle oltre 350.000 specie botaniche conosciute presenti sulla terra e fondamentali per la conservazione o il ripristino della biodiversità. La fecondazione delle piante selvatiche riveste un’importanza assai superiore a quella delle piante coltivate, seppure l’azione sia molto più discreta e quasi impossibile da quantificare in cifre. Il rimboschimento è essenziale, specie nelle regioni con un ambiente molto deteriorato, per scongiurare o limitare calamità naturali come alluvioni e frane.